ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cassano Sybaris preso di mira dagli arbitri

«È ora di finirla, bisogna avere rispetto verso tutti. Devono assicurare imparzialità di giudizio a prescindere i bilanci delle società»

 

CASSANO – Cassano Sybaris non vuole più subire. Ed Antonio Gaetani il co-presidente della squadra di promozione è intenzionato a bussare all’ufficio del Presidente del Comitato Regione Calabria per denunciare le ingiustizie arbitrali.

«È ora di parlare – sbotta Gaetani – siamo stati sin troppo pazienti e sempre pronti a concedere le attenuanti del principio di “buona fede”. La sudditanza psicologica gioca qualche brutto scherzetto, gli arbitri sono “rispettosi” verso chi naviga nelle zone importanti della classifica e trattano tutti gli altri come se fossero appestati. Vengono usati “due pesi e due misure”, una regola è applicata a discrezione del beneficiario».

L’ultimo episodio riguarda la partita contro Vigor Lamezia, dove pare che l’arbitro abbia fischiato un fuorigioco inesistente, che avrebbe portato ad una punizione (forse inesistente), che ha permesso la marcatura non fischiando a centrocampo un fallo a favore del Cassano: «Il nostro capitano subisce fallo e viene ammonito prima ancora che si rialzi. Combinazione vuole che lo stesso fosse diffidato per cui andrà in squalifica domenica prossima. Casualità? A Cosenza rigore a favore della Morrone per sospetto fallo di mano, poco dopo palese fallo di mano in area della stessa Morrone, ma la regola non vale».

E poi Gaetani parla della propria squalifica: «Mi rivolgo all’assistente chiedendo rispettosamente se avesse visto quanto accaduto in campo e in settimana mi ritrovo squalificato per quattro mesi accusato, ingiustamente, di averlo strattonato. Contro la Rossanese, gara pareggiata, l’arbitro referta che ha quasi subito uno schiaffo a fine gara da parte di qualcuno. Ma qualcuno, chi? Morale della favola, una bella sanzione di 450euro».

E continua Gaetani: «Diamo fastidio? Siamo di troppo? Siamo vittime sacrificali di un sistema? Basta dirlo, ci facciamo da parte, lasciamo spazio a chi pensa di essere più furbo rovinando quello che è lo sport più bello del mondo».




Impostazioni sulla Privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?