ASCOLTA RLB LIVE
Search

Omicidio Armentano, le condanne diventano definitive

La pronuncia della Corte di Cassazione mette fine alla vicenda giudiziaria. Nel procedimento è parte civile la moglie della vittima, difesa dall’Avv. Raffaele Meles

 

CASSANO ALLO IONIO – La Suprema Corte di Cassazione chiude definitivamente il processo sull’omicidio di Pietro Armentano, il 61enne ucciso a Cassano Ionio nel maggio 2016. Gli Ermellini hanno accolto le richieste della Procura Generale e le istanze della parte civile patrocinata dall’avvocato Meles del Foro di Castrovillari. La decisione della Cassazione, dopo l’udienza tenutasi lo scorso 3 maggio, rende quindi definitiva la sentenza di condanna, emessa dalla Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro, nei confronti di due giovani incensurati.

L’omicidio che ha dato il via al procedimento penale risale alla notte del 31 maggio 2016 quando, nel territorio cassanese, il 61enne venne sorpreso, insieme ad un altro soggetto rimasto non identificato, all’interno di un capannone presumibilmente intento a sottrarre del gasolio da alcuni mezzi da lavoro appartenenti alla famiglia dei due imputati. Datisi alla fuga, secondo la ricostruzione accusatoria, uno riuscì a far perdere le proprie tracce mentre Armentano sarebbe stato raggiunto e colpito da diversi colpi che, provocando delle emorragie cerebrali, ne avrebbero determinato il decesso.

Gli imputati, giudicati con il rito abbreviato con l’accusa di omicidio preterintenzionale, erano stati condannati dal GIP del Tribunale di Castrovillari rispettivamente a 4 anni e 5 mesi, e a 5 anni e 5 mesi, oltre al risarcimento dei danni alle costituite parti civili nonché al pagamento delle spese legali. La condanna era stata poi ridotta dalla Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro all’esito del giudizio di secondo grado. Avverso quest’ultima sentenza, la difesa dei due giovani ha proposto ricorso in Cassazione, dove il difensore della moglie della vittima costituitasi parte civile, ha chiesto il rigetto dei ricorsi e la non applicabilità al caso di specie delle nuove norme in materia di legittima difesa domiciliare.




Impostazioni sulla Privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?